SCIA | Estetista acconciatore tatuaggi

Apertura nuova attività / Subentro / Variazione / Chiusura | ROMA

SCIA laboratori per estetisti ed acconciatori

Per iniziare laboratori per acconciatori o estetisti, la persona interessata deve essere maggiorenne ed in possesso  di apposita  qualifica professionale apposita (legge 174/05 per l’attività di acconciatore e legge 1/90 e L.R 13/12/2001 n. 33 e Deliberazione di Consiglio Comunale n. 42/2006 per l’attività di estetista).

I requisiti dichiarati devono essere posseduti al momento della presentazione della dichiarazione. Qualora il titolare dell’attività non abbia  i requisiti professionali richiesti, può essere nominato un direttore tecnico.

Alcuni tipi di laboratori:

  • Barbieri

  • Parrucchieri

  • Estetisti

  • Manicure

  • Pedicure

  • Centro benessere

  • Massaggi

  • Solarium

  • Tatuatori e piercing

I laboratori indicati necessitano di abilitazione a norma di legge. All’interno della medesima categoria di autorizzazione ogni caso potrebbe differire in termini di requisiti.

La SCIA prevede la Relazione Tecnica Asseverata con l’indicazione in planimetria dei locali e della superficie in accordo con il Regolamento Edilizio e le specifiche ASL. Per variare la distribuzione interna o regolarizzarla si può procedere in CILA + variazione catastale DOCFA, prima di procedere con la SCIA commerciale.

SCIA | Acconciatore – Barbiere – Parrucchiere | ROMA

Apertura nuova attività / Subentro / Variazione / Chiusura

Per iniziare laboratori per acconciatori, barbieri e parrucchieri , la persona interessata deve essere maggiorenne ed in possesso  di qualifica professionale apposita (legge 174/05).

I requisiti dichiarati devono essere posseduti al momento della presentazione della dichiarazione. Qualora il titolare dell’attività non abbia  i requisiti professionali richiesti, può essere nominato un direttore tecnico in possesso della qualifica.

L’attività si basa sul numero delle poltrone, fino ad un massimo di 5 per ogni parrucchiere abilitato. Superate le cinque poltrone potrebbero scattare ulteriori requisiti.

L’attività di parrucchiere / barbiere in alcuni casi è compatibile con l’attività di estetista, onicoteca e tatuatore, previo verifiche dei requisiti funzionali ed Asl (tale situazione è fuori listino, perciò necessita di preventivo apposito).

SCIA | Estetista – Massaggi  | ROMA

Apertura nuova attività / Subentro / Variazione / Chiusura

Le attività di estetista e massaggiatore sono assimilate e per iniziarle, la persona interessata deve essere maggiorenne ed in possesso  di qualifica professionale apposita .

I requisiti dichiarati devono essere posseduti al momento della presentazione della dichiarazione. Qualora il titolare dell’attività non abbia  i requisiti professionali richiesti, può essere nominato un direttore tecnico in possesso della qualifica.

L’attività è soggetta alla ASL e deve essere conformata nel rispetto dei vincoli edilizi e di salubrità. Risultano tra le attività più controllate sul territorio di Roma.

Per le attività di massaggi, per il comune di Roma non sono sufficienti, le qualifiche per i massaggi specifici, ma serve propriamente la qualifica regionale, analogamente all’attività di estetista, oppure in alternativa un preposto con i requisiti.

SCIA | Tatuaggio e Piercing  | ROMA

Apertura nuova attività / Subentro / Variazione / Chiusura

Per l’attività, data la delicatezza, serve apposita comunicazione ed elaborato Asl, che tiene conto principalmente della configurazione e degli ambienti in relazione ai specifici vincoli sanitari ed alle procedure.

Anche per l’attività di tatuatore è necessaria la qualifica professionale ottenuta tramite l’apposito corso regionale. Risultano tra le attività più controllate sul territorio di Roma.